Fare Teatro

IMPARARE

Fare Teatro

Fare Teatro è un laboratorio teatrale gratuito a cura di Fondazione TRG, per giovani con e senza disabilità dai 15 ai 24 anni.
Durante il laboratorio scoprirai le tecniche di recitazione, dall’espressione corporea all’arte di stare in scena e all’improvvisazione. Non importa il tuo livello di esperienza: il laboratorio è aperto a tutti e tutte.

Informazioni

Curato da Francesco Puleo – attore, regista e formatore – il laboratorio è pensato per farti scoprire le tecniche di recitazione e per sviluppare una maggiore consapevolezza di te e del gruppo, esplorando le infinite possibilità creative, sia drammaturgiche che recitative, che ti appartengono.
A fine percorso è previsto uno spettacolo teatrale aperto al pubblico negli spazi della Casa del Teatro Ragazzi e Giovani (c.so Galileo Ferraris, 266 – Torino).

Salire sul palcoscenico sarà la tua occasione per mettere in pratica ciò che hai imparato!

Con Fare Teatro imparerai a:

  • migliorare la comprensione di te, delle tue emozioni e delle tue capacità espressive;
  • sviluppare capacità relazionali, sia nell’interazione tra singoli che di gruppo;
  • acquisire competenze teatrali per organizzare e sfruttare la tua creatività in modo più efficace;
  • realizzare un percorso teatrale completo, dall’ideazione alla messa in scena finale, per il confronto con il pubblico.

Fare Teatro inizia il 1° dicembre 2023 e si terrà ogni venerdì fino a giugno 2024 negli spazi di Open, in corso Stati Uniti 62b a Torino.

Le persone parteciperanno in due gruppi:

  • I giovani dai 15 ai 19 anni dalle 15.00 alle 16.30;
  • I giovani dai 20 ai 24 anni dalle 16.30 alle 18.30.

A chi è rivolto il laboratorio?

Giovani con e senza disabilità dai 15 ai 24 anni

Quando:

Dal 1° dicembre 2023 a giugno 2024
15-19 anni: dalle 15.00 alle 16.30
20-24 anni: dalle 16.30 alle 18.30

Dove:

OPEN, corso Stati Uniti 62b

Francesco Puleo è attore professionista diplomato all’Accademia d’Arte Drammatica “Paolo Grassi” di Milano. Ha fatto parte della compagnia di Pontederateatro (divenuto Teatro Nazionale della Toscana), lavorando anche come aiuto regista con Roberto Bacci. Alla carriera di attore ha da sempre affiancato una ricca attività come pedagogo teatrale e regista nelle scuole, nelle carceri e in comunità.

Hai bisogno di maggiori informazioni?